Adesso in modo del tutto acritico elenco alcune date. Una serie. Senza velleità cabalistiche. Luglio, agosto, settembre, ottobre, novembre. Novembre. Novembre II. Come mai la deadline di consegna di un progetto si sposta così in avanti? Com’è stata fatta l’analisi preliminare? Forse è tutto così maledettamente complicato, o forse è il momento di fare autocritica. […]

Read More →

Ma attenzione, occorre pelo sullo stomaco per mischiare testo e HTML, contenuto e rappresentazione. Si fa così … e facciamo tutti un passo indietro Go to application/config/grocery_crud.php and modify this //You can choose ‘ckeditor’,’tinymce’ or ‘markitup’ $config[‘grocery_crud_default_text_editor’] = ‘tinymce’; //You can choose ‘minimal’ or ‘full’ $config[‘grocery_crud_text_editor_type’] = ‘minimal’;  heruprambadi: By default groceryCRUD use CKEditor, instead of […]

Read More →

Collegato alla sindrome di Dunning-Kruger c’è il concetto di Anosognosia: non mi rendo conto di avere lacune, un deficit cognitivo. Bellissimo il caso scatenante la ricerca da parte di Dunning e Kruger. Un rapinatore deficiente (accezione latina) che pensa che il succo di limone in faccia agisca come inchiostro invisibile alle telecamere di sorveglianza. Molto […]

Read More →

Con un sito nuovo che ancora non arriva, abbiamo cominciato a dedicarci al sito cinese.ù La sfida è interessante perché ti trovi di fronte a persone con una cultura ed una sensibilità completamente diversa dalla nostra. Strumenti diversi, maledetti social networks diversi e diverso modo di relazionarsi. Ma sono i nuovi padroni. Dopo un’era angloamericana, […]

Read More →

A volte occorre lottare per dire l’ovvietà. Occorre esser ribelli, quasi eversivi per capire le differenze tra semplicità e banalità. Capita di navigare e di sgranare gli occhi per lo stupore: quello che pensavo fosse solo una mia fissa, una mia ubbia o addirittura una mia paranoia è invece un “problema” che ha già letteratura […]

Read More →

Io non parlo, non ne ho la competenza. Poi sono parte in causa (sic). Sono esacerbato coi webeti dei social networks, che si permettono di giudicare facchetti. Ma possibile che tutti questi organi della magistratura siano in malafede o interisti? 01 – 14 luglio 2006, primo grado di Calciopoli 02 – 25 luglio 2006, secondo […]

Read More →

Il mio momento di peggior panico è quando il PC del lavoro si blocca, sembra che stia per bruciare. In quell’istante realizzo quanto sia sotto pressione: quanti progetti non riesco ad avviare, schiacciato dalla quotidianità. Due giorni in montagna, a riprendere mio figlio, e ho vissuto una nuova sensazione: guardare in alto. Boschi e rocce […]

Read More →