Questo dialogo dovrebbe essere ascoltato per:

  1. imparare a non essere supponenti e invece predisposti al dialogo
  2. capire che spesso meglio andare subito al dunque
  3. che i vincoli tecnici non sono solo seccature

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>