Proprio nei giorni di Bruxelles ho finito di leggere questo romanzo Noioso per lunghi tratti, stimolante a sprazzi: di certo fa riflettere. Perché tratteggia un futuro possibile: il DECLINO verso una società religiosa. L’autore disegna bene l’indolenza di un uomo di mezza età senza famiglia né ideali. Colto, riflessivo, apatico; laico ed indifferente; metropolitano quanto […]

Read More →

Qualche giorno fa è ripartita la newsletter dell’Inter. Noi siamo protagonisti all’inizio e alla fine del workflow, nel senso che inseriamo i contenuti nel CMS, e siamo la destinazione finale dei link presenti nel testo del messaggio email che inviamo. Nel mezzo, a curare il dispatching, un service inglese. Ecco cosa capita: svegliarsi nel sonno […]

Read More →

Settimana a casa in malattia, per una sinusite trascurata sono finito al pronto soccorso. Dopo la Liguria, anche il pronto soccorso è una cartina di tornasole sull’invecchiamento della popolazione. Sono diventato saggio, e piacione. Metto da parte un po’ di citazioni per il rientro al lavoro.   There is one rule for the industrialist and […]

Read More →

Diciamolo con chiarezza. Dal 1880 in poi non abbiamo avuto un anno più caldo del 2015. Da inizio ottobre al 3 gennaio 2016 non è mai piovuto seriamente in pianura. Questo fottuto mese di febbraio l’ho passato metà con una tosse terribile, e quindi, dopo la cura antibiotica, con un raffreddore potentissimo. Ho preso più […]

Read More →