Esiste una parte d’italia densa di storia e di colore. Metri rubati al mare e alla montagna, rocce, e sentieri impervi. Il mio weekend lungo l’ho goduto nel golfo dei Poeti: Lerici, Portovenere, le Cinque Terre e La Spezia. Quest’ultima è un ricordo del Secolo Breve: arsenali, zone militari, caserme, basi navali, palazzoni di inizio […]

Read More →

C’è sempre un primo della fila, in ogni occasione. E’ questo il momento in cui ti ritrovi con persone che non vedevi da 30 anni. Quelli della tua Leva. La leva del ’71. Dopo Luca, adesso Nicola.  Dietro di loro il mistero di una vita vissuta e conclusasi, prematuramente. Così lontani e così vicini. Non […]

Read More →

Inarrivabile “Non la scoperta.Ma la salvaguardia del sapere…perché non c’è progresso nella conoscenza,ma solo un’infinita e sublime ricapitolazione…”

Read More →

E’ un po’ di tempo che mi affascinano i paradossi e le iperboli degli economisti.  Argomento trattato superficialmente all’università e senza davvero nessuna passione. Ma a volte le passioni tornano più forti di prima, incontenibili e irrefrenabili. “la forza di un’ala che s’apre” Eccone uno: il paradosso dei due dentisti sul concetto di utilità marginale. […]

Read More →