Le vacanze si avvicinano, e abbiamo vissuto giorni molto intensi. Giorni di grandi cambiamenti, quasi di rivoluzione. Come in ogni terremoto, speri che l’ultima sia solo una scossa di assestamento.  Sono giorni convulsi, al limite del grottesco. In cui tutto puo’ succedere, e spesso la componente aziendale predomina su quella umana. In ogni caso un po’ […]

Read More →

Da che mondo è mondo il 30 giugno è un po’ capodanno, per chi lavora in una squadra di calcio. Insistendo con l’allegoria, questo è stato un Capodanno  di fine millennio, per la portata dei cambiamenti che ha portato con sé.  Rivoluzione non tanto morbida, ma comunque Copernicana. (Ultimamente ho scoperto che Giordano Bruno in […]

Read More →