Come Salvatore, nel nome della rosa, “parlo tutti i linguaggi… e nessuno”. Si passa da php a perl da javacript a jquery, si fanno i cicli in un linguaggio, poi un altro. La lettura di un form, la validazione di un invio. Ogni linguaggio ha le best practices. E ognuno puo’ erodere margini ad un […]

Read More →

E’ la scienza delle soluzioni immaginarie. quelle che vengono ispirate, concepite e sviluppate in base a non ben chiare idee su chi le debbe concretizzare, come e entro quali scadenze. Se soprattutto siano fattibili in tempi ragionevoli o meno. Avendo sott’occhio il disegno di un’astronave che punti su Marte, non siamo per nulla sicuri sia […]

Read More →

Dopo un anno e mezzo di austerity, tasse, regali alle banche e alle assicurazioni ci troviamo a fronteggiare il fallimento di Monti e del Bilderberg, checché ne dicano gli onorevoli che bazzicano il nostro ufficio. “Ah, ma quando c’era lei…” “Ci vorrebbe una come lei” purtroppo in italia le rivoluzioni sono impossibili perche’ ci si […]

Read More →

Le ultime due settimane sono state dedicate allo sviluppo del Concorso del Canale, tutto un po’ in fretta. Ma sono soddisfazioni: banalmente per vedere regolarmente il tuo manufatto in Tv. La cattiva maestra di blandisce, e ti dà una responsabilità in più. Perché tutti posson facilmente confutare i tuoi algoritmi. Comunque e’ divertente, e soprattutto […]

Read More →

Mentre si susseguono voci tremende ed incontrollabili sul nostro futuro, né smentite né confermate… io tiro per la mia strada. Dopo il lancio del sitone, del sitone in inglese (in gran parte sulle spalle di Corrado), e’ il momento di 105 – la sfida. Un concorso per Inter Channel che ha avuto il peccato originale […]

Read More →