Il libro di Mitchell Reid abbraccia cinque sanguinosi anni di storia. Cinque anni di grandi dolorosi stravolgimenti, di battaglie verbali e fisiche, di principi rimessi in discussioni, di stravolgimenti epocali. Ne ero affascinato. Ma purtroppo Reid non sa scrivere di storia; i capitoli non hanno né capo né coda. Le battaglie principali (gettysburg) sono solo […]

Read More →

oggi il caldo ha dato alla testa alle persone. in treno una ragazza fugge, un uomo di colore si incazza con alcuni sudamericani. un ciccione inveisce bestemmiando, dopo aver scoperto che il treno non ha l’aria condizionata.

Read More →

un grande manager in ascensore con me. un interlocutore curioso accenna una domanda: “come si farà adesso coi calciatori che pretendono siano le società, a pagare la supertassa di solidarieta’ al loro posto” risposta (beh, risposta…), con tono ieratico e definitivo:”e se i calciatori sono stranieri?” sono rimasto basito, e incredibilmente in silenzio. Ho pensato […]

Read More →

dopo aver passato 4 giorni in campeggio, posso elencare definitivamente pro e contro pro: sei a contatto con la natura, segui i tuoi ritmi, socializzi subito con gli altri, hai sempre la ‘camera‘ libera, spendi poco contro: non hai privacy, sei esposto costantemente a rumori, non hai un cesso tuo e una doccia tua. detto […]

Read More →

per una volta, ringraziando Franco Leuzzi, sono riuscito a risolvere un problema estremamente fastidioso Ottima occasione per ripassare tutti gli shortcut di windows 7. Pannello di controllo\Tutti gli elementi del Pannello di controllo\Centro operativo\Monitoraggio affidabilità

Read More →