Gigi sta per sposarsi: comincia oggi per tutta la cricca la trafila consenso-parteciapazioni-lista-addio. Si finisce il 5 giugno. Gli internet meeting stanno ripercorrendo i fasti nefasti dei “planning”: voci scomposte e urla. Metabolizzo a fatica la mia ostilitÓ contro una sola persona. Le conclusioni sono poche ma motivanti. C’Ŕ da lavorare. Ma la sindrome da […]

Read More →

L’Inter sembra uscire dalla depressione. La Reggina orchestra il gioco per 90 minuti. Fa anche un autogol. Poi Adriano castiga. Si esulta; “bravi e fortunati”. Stew, Antonio, Crippa e Teo arrivano in sede a due minuti l’uno dall’altro. Un sincronismo da black-op della Digos. Forse i campioncini sono fuori dal tunnel: “del divertimento” di sicuro, […]

Read More →

Lo sciopero decima le presenze sui mezzi e al ristorante; una camminata mi attende prima di rientrare a casa. Prosegue il cammino in Uefa. Prossimo lo scontro con il clan dei Marsigliesi; non faremo prigionieri. Non riesco pi¨ a gioire per una nuova partita. Sono egoista, qualunquista. Ma senza biglietti di servizio e con il […]

Read More →

Stasera i “pochi lettori” di Inter.it possono, fuori dal suolo patrio, godersi Inter-Benfica in streaming. Pagando. La citazione manzoniana non Ŕ uno slancio aulico: se arrivano a 100 si stappa una bottiglia di Lanson. Per˛ abbiamo un noioso pop-up (giustamente avversato da M. Moratti) e banner ad libitum. Ah, dimenticavo… per vedere il flusso serve […]

Read More →

Mi trovo a disagio. In mattinata parole empie risuonano a Palazzo Durini: l’infelice scelta di avviare windows update mi ha prima fatto “sparire” un disco fat32 con 50 Gb di dati. Quindi anche ogni tipo di boot falliva: niente “modalitÓ provvisoria” o “ultima configurazione valida” o “profilo avviato con successo”. Sempre e comunque schermata blu […]

Read More →

Il finesettimana vive di natura e cultura: mi ero ripromesso di seguire un solo incontro su Sky. Ho ripudiato Arsenal, Bayern e Inter per promettermi al derby di Roma. Che si brucia anzitempo. Mannaggia! Il weekend si presenta uggioso; senza un motivo preciso lo viviamo all’aria aperta: prima una fiera di primavera con bancarelle da […]

Read More →

Le truffe agli anziani e agli infanticidi a Pontedera. Penso ai miei nonni, diffidenti, che divorano il giornale fino ai necrologi. Semplice scandalizzarsi, ma c’Ŕ un aspetto che le accomuna. Tutte nefandezze perpretate da insospettabili. Individui distinti e affettati che si accaniscono con i pi¨ deboli. I genitori ammannivano i figli per la festa. Mi […]

Read More →

Una mattinata di commissioni: numerini, file inutili e indicazioni fuorvianti all’ospedale. Traffico giÓ scottato dal primo sole. Schermate a fosfori verdi che sputano dati anagrafici errati. Ostento gentilezza. Ma quando un gippone nuovo fiammante prende un deciso abbrivo invadendo la mia corsia, perdo la testa. Inchiodo appena in tempo l’Arosa, rigetto le scuse della lampadata […]

Read More →

Prima di tutto gli auguri: se l’evoluzionismo non Ŕ confutabile (come vogliono recentemente farci credere) il pargolo a due anni ha giÓ surclassato le capacitÓ intellettive del padre. Quindi apprezzare il mediocre fotoritocco a lato. “Il mio grasso grosso …”: film godiible al cinema; rivisto su Sky apprezzo le citazioni da Villaggio, Sordi, Martin. Rinasce […]

Read More →