Dal 2007 la civiltà occidentale sta sprofondando. Abbiamo in mano più capacità computazionale di un centro aerospaziale nasa. Ma la usiamo per fare swipe col pollice su facebook o instagram, o giocare a candy crush, oppure rivedere le chat di whatsapp come se fossero i ricordi più belli. Tutti rincoglioniti dietro a sti cellulari. Zombie! […]

Read More →

Imboccato da una collega mi sono cimentato in questo librone di oltre 700 pagine. Lo stile è essenziale, asciutto  e lineare. Frasi semplici. Quasi Dan Brown. Il plot è articolato, con più piani temporali: 1963, 1969, 1975, 1976, 1998, 2006 e 2008. Appena un personaggio accenna a qualcosa, l’io-narrante viaggia indietro nel tempo, per scendere […]

Read More →

Eccomi alla fine delle vacanze 2016. Proprio oggi sul corriere esce la classifica delle isole più belle: rientrare al lavoro è più difficile. Due settimane splendide alla riscoperta di alcuni angoli di Italia: banale dire che è un paese meraviglioso, ma è la cosa più istintiva! Sono pienamente soddisfatto delle mie scelte – fatte in […]

Read More →

Solo confrontandosi con altre realtà puoi davvero crescere. Puoi capire quanto tempo e io e corrado abbiamo speso per inter.it, quante dinamiche  modellizzato, quante crisi superato, quanti worst-case contenuto. Adesso che l’embrione sta crescendo spendi una riunione di ore solo per trasmettere agli altri tutti gli aspetti e tutte le smaliziate avvertenze nel design dell’interfaccia […]

Read More →

Quando compri settegiorni, hai sempre un tuffo al cuore: scopri che, nell’Altomilanese, la gente muore. Soprattutto che vengono a mancare non i farabutti, i grassatori: muoiono le persone per bene, amate da tutti, che lasciano un vuoto incolmabile nella comunità.  

Read More →

La mia giornata, raccontata in modo un po’ più asciutto, e non da Joyce. fai la doccia prima di andar a letto e si blocca la caldaia un sovraccarico in serata lascia il videocitofono in mansarda sempre acceso. Lo smuro appena prima di bruciare esco prima, ma i treni sono soppressi. Per arrivare a Corbetta […]

Read More →

Sono passati 5 anni e un universo è cambiato. Troppo difficile definire, soppesare. Ho controllato un post di 5 anni fa: eravamo al lago, in una esplosione di colori. Oggi qua è tornato l’autunno, ho saputo che un collega simpaticissimo è stato a sua volta adottato. E tutte le sere prima di andare a letto […]

Read More →